In questo articolo de “Il Sole 24 Ore” emerge come gli imprenditori italiani siano molto preparati sui prodotti e servizi che propongono ma abbiano una bassa cultura d’impresa.

Spesso durante gli incontri con piccoli imprenditori, alla domanda “a chi domandate come sta andando la vostra azienda?”, la risposta è quasi sempre “al commercialista”.

Emergono così due fondamentali errori:

  1. la domanda che un imprenditore dovrebbe porsi è “come andrà la mia azienda nei prossimi 6 mesi, 1 anno e 3 anni?”
  2. un commercialista risponde sui dati ricevuti e il suo focus è indirizzato agli aspetti fiscali e tributari. Un imprenditore deve tenere conto soprattutto degli aspetti gestionali e finanziari della propria azienda.

Comprendere un conto Profitti e Perdite (Conto Economico), definire i budget, controllare giornalmente i flussi di cassa, sono i compiti che ogni imprenditore deve fare per tenere in vita e far crescere la propria azienda.

Nell’articolo si parla anche della crescita del numero di società di capitali. Questa è sicuramente una buona notizia, ma se queste società non vengono strutturate nel modo giusto, possono non solo eliminare i vantaggi ma soprattutto creare nuovi e importanti problemi.

Link articolo: http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2018/08/24/boom-srl-scuola-impresa/

Studio Gambera & partners affianca le Micro e Piccole Imprese formando gli imprenditori sulla gestione d’impresa e fornendo servizi di consulenza e supporto. Per maggiori informazioni:

0

Potrebbe interessare anche...

Dalle ICO alle STO: come i security token prendono piede nella cripto economia
Investi nelle ICO senza prendere lucciole per lanterne: parte seconda
Investi nelle ICO senza prendere lucciole per lanterne

Lascia un commento